I paesi nordici


Cinque paesi, una regione.

I paesi nordici occupano l'area più settentrionale d'Europa; nella maggior parte della regione il clima è temperato freddo,quindi poco favorevole, poichè solo le coste del mar di Norvegia sono toccate dalla Corrente del Golfo. I suoli sono adatti all'agricoltura solo nella parte meridionale (penisola danese e Svezia meridionale), per il resto le principali risorse sono la pesca e lo sfruttamento delle foreste di conifere. Proprio per queste condizioni la regione è una delle meno popolose d'Europa, anche se il territorio è molto vasto.

Tutti i popoli della regione sono legati da profondi legami storici e culturali, con l'eccezione della Finlandia, parlano tutti lingue dello stesso ceppo germanico, simili tra loro per molti aspetti. La religione di gran lunga prevalente è il cristianesimo luterano che ha determinato una concezione della vita assai simile.

Fino a un secolo fa i paesi nordici erano una delle regioni più povere d'Europa. Nel corso del Novecento vi fu un forte sviluppo che puntò su un attento utilizzo delle risorse naturali disponibili: i vari paesei scelsero politiche economiche diverse ed oggi sono tutti tra i più ricchi d'Europa.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...